Gatto disidratato: sintomi e soluzioni

Gatto disidratato: sintomi e soluzioni

1. Come capire se il gatto è disidratato?

La disidratazione è un problema legato alla scarsa assunzione di liquidi o alla loro espulsione in caso ad esempio di eccessi di vomito a seguito di altre patologie. Ma come possiamo vedere se il nostro gatto è disidratato?

  • Pizzicalo delicatamente sulla collottola, proprio come fa la loro mamma quando li sposta da cuccioli. Se la pelle rimane sollevata e tarda a riposizionarsi significa che c'è disidratazione.

  • Premi sulle gengive, qui dipende dal gatto, si potrebbe notare che dopo la pressione con un dito la gengiva non ritorna subito rossa

  • I polpastrelli delle zampe potrebbero essere freddi e meno tonici

  • Tieni osservata la lettiera, stitichezza, feci dure e piccole, pochi liquidi possono essere sintomo di disidratazione.

Come ribadiamo sempre una visita dal veterinario è consigliata.

1.1 Gatto disidratato: gli occhi

L’osservazione attenta degli occhi del gatto ci può rivelare uno stato di malessere, l’opacità e un lieve infossamento possono ad esempio segnalare una possibile disidratazione, in questo caso è bene fare altre verifiche anche con il proprio veterinario.

1.2 Gatto disidratato: il pelo

Va da sé che se il gatto è disidratato anche la lucidità del pelo può venire meno, ma bisogna sempre prendere in esame una serie di fattori per determinare l’origine del problema perché le cause possono essere molteplici.

2. I problemi del gatto disidratato

E’ importante dire che la disidratazione non va mai sottovalutata perché può essere il segnale d’allarme per individuare altre patologie, e comunque anche in caso di problemi già accertati può debilitare il gatto in maniera seria, sia a livello renale che degli altri organi interni.

3. Cosa fare se il gatto non beve?

Il gatto è un animale che tende a bere poco, in natura infatti la sua idratazione proviene prevalentemente dalle carni delle prede che cattura, che sono già naturalmente composte da una buona percentuale di acqua, e da qualche integrazione di acqua che trova nell’ambiente in cui vive, ma per i nostri gatti che vivono in casa e che si nutrono prevalentemente di cibo secco è tutta un’altra cosa. Ma allora cosa fare per invogliare il gatto a bere e scongiurare una possibile disidratazione?

Alcuni accorgimenti per invogliare il gatto a bere sono:

  • Disporre diverse ciotole in diversi punti della casa scegliendo ciotole di varie misure e altezze; una attenzione va fatta anche ai materiali utilizzati vetro, ceramica, acciaio e alluminio sono i più indicati perché si puliscono bene anche in lavastoviglie; no alla plastica che facilmente trattiene gli odori e resta macchiata

  • Sostituire spesso l’acqua almeno una volta al giorno

  • Insaporire l’acqua con brodo di carne o pesce o anche allungare il cibo umido con acqua tiepida possono essere un ottimo espediente per ingolosire il gatto e spingerlo a bere

  • Anche una fontanella che produce rumore può essere un attrattivo per il gatto, alcuni infatti prediligono l’acqua corrente e bevono dai rubinetti dei lavandini

3.1 Acqua e zucchero al gatto disidratato

Il gatto è un carnivoro obbligato il che significa che il suo apparato digerente è strutturato per digerire proteine, lo zucchero è un carboidrato e non fa parte della sua alimentazione pertanto è meglio evitare cibi dolci in generale compreso acqua e zucchero, questo tipo di bevanda, come per noi umani può essere causa di sovrappeso e problemi renali e il nostro compito è quello di mantenere il nostro micio in buona salute.

4. Come reidratare un gatto disidratato?

Reidratare un gatto è un'operazione che dipende dal grado di disidratazione. In casi gravi l’intervento del veterinario sarà indispensabile; egli potrà effettuare tempestivamente una flebo di liquidi in vena e valutarne eventualmente le cause, in caso invece di gatti che bevono poco sia per caratteristica che per anzianità o per patologie già diagnosticate è importante tenere sempre sotto controllo la situazione ed adottare delle strategie per aumentare l’assunzione di liquidi.

Azienda

Privacy Policy - Cookie Policy

ERBAPIÚ®

prodotto e distribuito da
GIA PET DISTRIBUTION srls

via Paradiso 7 - Bentivoglio (BO)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Community