News

Ti è mai successo che il tuo gatto vomitasse grumi di pelo dalla forma cilindrica?

Suppongo di si, se hai un gatto quasi sicuramente ti è capitato.
Purtroppo però ormai ci passa davanti come un problema comune “ah ma i gatti lo fanno”, in realtà non è proprio cosi.

Ti spiego meglio.
Quelle palline di pelo che trovi per casa, sono scientificamente dette Tricobezoari e per quanto possano essere comuni, è bene che vengano monitorati.
Trovare boli in giro per casa, può richiedere un’indagine più approfondita, o almeno un aiuto per il gatto che gli permetta di digerire anche ciò che il corpo porta ad espellere.

Il tuo gatto, come il mio e anche quello che trovi in giro per strada, passa un 30% della giornata a leccarsi il manto, non solo per una questione di igiene e termoregolazione, ma anche per comunicare con gli altri gatti, come un rito sociale.

Ma ti sei mai chiesto quanto pelo rimane nella bocca del gatto, fino a essere ingerito?

Be se pensiamo che in media un gatto si toglie 28grammi di pelo per ogni kilo corporeo all’anno, capirai ben presto che l’ingestione di pelo è davvero più frequente di quanto possiamo immaginare.

 

 

So cosa stai pensando, “mica posso impedirgli di farlo” e in effetti hai ragione, come dicevo prima è fondamentale che il gatto si lecchi e impedirglielo sarebbe veramente deleterio per la sua salute e stabilità.

 

 

L’obbiettivo che dobbiamo porci infatti, non è impedire che il gatto lo faccia, ma fargli espellere il pelo nel modo più naturale e salutare possibile.

In condizioni ottimali, il pelo viene ingerito, attraversa lo stomaco e viene espulso tramite le feci.
In condizioni diverse, questi piccoli boli di pelo possono essere vomitati, o addirittura bloccarsi nell’intestino del nostro gatto, arrivando persino al rischio di dover intervenire chirurgicamente.
Ma Cosa intendo per condizioni diverse? Tutte quelle non ottimali.

Una predisposizione genetica, un rallentamento intestinale, un eccessivo ingerimento e anche la naturale predisposizione del gatto a mangiare l’erba che trova in giardino portano il 90% dei gatti ad espellere i boli tramite il vomito.

 

Allora pensa, non sarebbe meglio aiutarlo ad espellere boli tramite le feci, piuttosto che con il vomito?

 

 

L’esigenza dell’erba per gatti nasce proprio da qui.
Fornire al gatto una miscela studiata che possa regolarizzare il suo intestino e quindi aiutarlo ad espellere i boli di pelo naturalmente.
Ora fai molta attenzione: il vomito che contiene pelo, non è un campanello d’allarme e il tuo gatto non è in grave pericolo, ma aiutarlo a fargli percorrere tutto il tratto intestinale come è naturale che sia, piuttosto che bloccarsi e tornare su, è sicuramente più salutare.
Un altro grande aiuto può essere fornito dalla toelettatura, se mantieni il pelo del tuo gatto pulito e sano, il suo istinto a leccarsi sarà sempre inferiore.

Presta anche molta attenzione ai periodi di muta e forniscigli gli strumenti giusti perché possa espletare naturalmente la funzione di espulsione del pelo.

 

 

Erba Più, accompagnata a una buona alimentazione e cura del pelo, fornisce un grosso aiuto nella routine quotidiana del gatto, dandogli salute, equilibrio e maggior serenità.

Condividi su